Juve Stabia, azzerato il debito:
il Tribunale ha dato parere positivo

Martedì 10 Maggio 2022 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia, azzerato il debito: il Tribunale ha dato parere positivo

Squilli di campane e fuochi d’artificio per la Juve Stabia. Questa mattina è stato depositato al Tribunale di Torre Annunziata il decreto di omologa con parere positivo per la richiesta di ristrutturazione del debito avanzato dal club dei fratelli Langella. Azzerato, in pratica, il debito verso l’Erario che pesava come un macigno sul bilancio della società stabiese, che può tornare così a guardare al futuro con grandi speranze e, magari, riprendere dal cassetto dei sogni quello di allestire una formazione con cui poter puntare sul serio al ritorno in serie B.

Il decreto è stato depositato questa mattina e nei prossimi giorni sarà pubblicato ufficialmente alla Camera di Commercio, con i quindici giorni canonici entro i quali potrebbe essere fatta opposizione. Se non ci saranno intoppi, dunque, i fratelli Langella, come concordato, dovranno versare all’Erario quanto pattuito e, nei successivi 120 giorni, saldare tutti i creditori, chiudendo così una pagina importante della storia recente del club, scongiurando il rischio di iscrizione al prossimo torneo per poi poter iniziare anche a programmare una stagione che, dopo le sofferenze di quest’anno, potrebbe essere davvero quella del grande rilancio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA