Juve Stabia, banco di prova
per Novellino col Picerno

Sabato 16 Ottobre 2021 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia, banco di prova per Novellino col Picerno

Torna al Menti, la Juve Stabia, sul campo in cui di solito ha sempre costruito i suoi successi, e che in questo avvio di stagione non è mai riuscita ad “espugnare”. Tanti 0-0 in casa, col Picerno si cercano i tre punti della serenità dopo la sconfitta di Catania e le tre gare in sette giorni: “Non siamo stati fortunati in casa, ma a mio avviso la squadra sta esprimendo un buon calcio. I ragazzi ci mettono sempre il cuore, escono sempre dal campo allo stremo, credo sia tempo anche di dare una svolta alle gare al Menti e cominciare a far bene anche da noi”.

Novellino sembra sereno, nonostante le voci di un possibile avvicendamento e di una panchina che comincia a scottare: «Credo di avere una buona squadra, e chi non è d’accordo, deve venire qui a dirmelo in faccia. Sono sereno, abbiamo preparato bene la partita, come sempre, e sono convinto che, nonostante le difficoltà che in questa categoria ci sono settimana dopo settimana, potremo arrivare al nostro risultato».

Il ritorno di Eusepi, la doppietta di Catania, al di la’ della sconfitta fanno pensare ad un campionato diverso: «Ripeto, fin qui ci è mancata solo la fortuna. Dobbiamo essere sereni, Eusepi è un calciatori importante per la categoria, ed il suo ritorno in campo per noi è importantissimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA