Juve Stabia a Catania, Padalino:
avversario tosto, ma ci faremo valere

Martedì 6 Ottobre 2020 di Gaetano D'Onofrio
Vibo è alle spalle, il mercato anche, la Juve Stabia è partita questa mattina per la difficile trasferta di Catania, rinforzata da una campagna acquisti spumeggiante, ma anche dal successo in Calabria di domenica scorsa che avvalora ancor di più la rosa a disposizione di Padalino: “Quella di Vibo è stata una gara difficile, soprattutto sotto il piano fisico, ma aver centrato i tre punti ci consente di approcciarci alla sfida di Catania con maggiore serenità. Una gara difficile, tra due squadre rivali storiche, e che cercheranno di portare a casa il bottino pieno”.
Tre gare in sette giorni, ci sarà ovviamente turnover, ma con la necessità di gestire gli ultimi arrivati: “Vedremo fino alla fine come impiegare chi c’era e chi è arrivato, dovrò capire le condizioni atletiche degli ultimi innesti, ma se la disponibilità sarà la stessa di chi ha giocato fino ad ora sono quanto mai tranquillo”.
Catania, poi il Francavilla al Menti, una Juve Stabia che, completata nei ranghi, cerca una sua identità nel campionato di serie C: “E’ presto, nelle prossime settimane verranno fuori i valori e capiremo di che pasta siamo fatti. L’obiettivo? Trarre da tutti il meglio, i conti li faremo sul campo a fine torneo”. © RIPRODUZIONE RISERVATA