Juve Stabia-Cerignola 1-0:
vespe al secondo turno di Coppa Italia

Juve Stabia-Cerignola 1-0: vespe al secondo turno di Coppa Italia
di Gaetano D'Onofrio
Martedì 4 Ottobre 2022, 16:45
2 Minuti di Lettura

E’ la Juve Stabia a passare il primo turno di Coppa Italia di serie C al termine della sfida del Menti contro un Cerignola alla ricerca di certezze dopo un avvio di campionato in agrodolce. Colucci mischia un po’ le carte, cercando di mettere minuti e convinzione in Daniele Zigoni, fin qui ancora oggetto misterioso dopo l’ingaggio sul mercato degli svincolai, lasciando in panchina sia Pandolfi che Silipo.

Si rivede Cinaglia al centro della difesa dopo la pausa a Crotone per l’infortunio della settimana precedente, a centrocampo l’escluso è Altobelli. Un buon primo tempo, con l’occasionissima di Bentivegna dopo dieci minuti. Il Cerignola si vede dalle parti di Russo prima con il suo omonimo, Luca, e poi con Achik. Bella e vibrante la difesa. Cinque minuti e Bentivegna chiama a terra Trezza. Al 12’ il gol dell’ex Napoli, D’Agostino, che vale la qualificazione. A trovarlo è ancora Bentivegna, finta e diagonale preciso per il vantaggio stabiese. I pugliesi ci provano con Saintz-Maza e Ruggiero, ma Russo controllo senza pericoli. 20’, Cerignola in dieci per la doppia ammonizione ad Olivera.

Al 23’ Della Pietra si vede negare il raddoppio da Trezza che sul suo colpo di testa si salva d’istinto. Finale infuocato. All’84 Vitali supera di testa Russo, ma nessuno trova la deviazione a porta vuota, sul capovolgimento Guarracino dalla distanza costringe all’angolo l’estremo pugliese. Nel finale anche la seconda espulsione, a Vitali, sempre per il doppio giallo. Alla Juve Stabia resta solo la festa sotto la curva in attesa del secondo turno, a novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA