Juve Stabia, Colucci dopo il derby del Partenio: «Ci manca solo il gol»

Dopo il match terminato a reti bianche

Juve Stabia, Colucci dopo il derby del Partenio: «Ci manca solo il gol»
di Gaetano D'Onofrio
Giovedì 1 Dicembre 2022, 19:33
2 Minuti di Lettura

Un derby vero, sia pure terminato a reti bianche. Eppure nel turno infrasettimanale Juve Stabia ed Avellino non se le sono certo mandate a dire, cercando anzi di dare una svolta ulteriore alla propria stagione. Nessun gol, per i gialloblù la quinta gara senza incassare gol, ma anche il bicchiere mezzo vuoto con tre pari di fila per 0-0:

«Nel calcio – mastica amaro Colucci – bisogna far gol, altrimenti c’è poco da fare. Dobbiamo migliorare, ma ora ci arriviamo, serve il guizzo finale sotto rete. Il derby? Mi è piaciuto, sia noi che l’Avellino ce la siamo giocata a viso aperto, ad entrambe, forse, è mancato davvero solo metterla dentro».

Per Barosi un’imbattibilità di oltre 450 minuti: «Si, ma i meriti sono di tutti, non solo del nostro portiere. E’ tutta la squadra che fa una buona fase difensiva. Ma abbiamo tanto da lavorare». Pandolfi ha sfoderato l’ennesima prestazione, senza trovare però la via del gol: «Prima o poi si sbloccherà – continua il tecnico -, ne sono convinto. Capisco che per una attaccante diventa difficile quando si fa tutto bene ma non si segna, ma deve aver pazienza, lui come tutti. Facciamo gioco, ma ovviamente non ci si può aspettare un possesso per tutti i novanta minuti, ci sono gli avversari... Però possiamo guardare avanti a testa alta. I ragazzi si sacrificano settimana dopo settimana, il campionato è difficile, l’unico rammarico, semmai, è non riuscire a fare quello step in più per riuscire a trascinare tanta gente allo stadio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA