La Juve Stabia è già a Viterbo:
«Il derby ci ha portato entusiasmo»

Martedì 16 Marzo 2021 di Gaetano D'Onofrio
La Juve Stabia è già a Viterbo: «Il derby ci ha portato entusiasmo»

Neppure il tempo di gioire per la vittoria nel derby, la Juve Stabia è già a Viterbo dove domani (calcio d'inizio alle 15) affronterà i ciociari in una gara fondamentale per il cammino playoff. Padalino chiede massima concentrazione ai suoi, il tecnico resta pragmatico: «Purtroppo – spiega – quando dobbiamo affrontare gare così ravvicinate è sempre difficile. Abbiamo calciatori che vengono da periodi di allenamenti ridotti e dovremo essere attenti a una valutazione anche fisica dei singoli». Il successo con la Turris, però, ha portato entusiasmo: «È una vittoria di quelle che riescono a dare una spinta importante – prosegue il tecnico – soprattutto perché è arrivata in una maniera schiacciante contro un buon avversario. Dopo Palermo abbiamo gestito bene l’entusiasmo e siamo stati bravi a dare continuità ad un momento quanto mai positivo».

All’andata, al Menti, arrivò una Viterbese falcidiata dal Covid, di fronte, stavolta, la Juve Stabia ritrova un avversario in netta crescita: «Quella del girone di andata era tutt’altra squadra. Quella attuale sta facendo molto bene, ha delle qualità che ci richiederanno massima attenzione».

Ancora fuori Russo, ne avrà per un mese, Troest e Cernigoi. Rientra Berardocco dalla squalifica: «Dovremo capire con lo staff medico le condizioni del gruppo. Purtroppo dobbiamo gestire al meglio tutti gli aspetti, ma siamo convinti di aver ormai intrapreso la strada giusta. Siamo in crescita. Finalmente il tempo ci ha ridato quanto investito in termini di lavoro ed abnegazione del gruppo. Siamo in perfetta sintonia con quelle che erano le previsioni di questo campionato, cerchiamo di prolungare quanto più possibile la striscia positiva, e provare a regalarci un finale di campionato da protagonisti». 

Spera in una maglia da titolare anche Alessandro Garattoni, che ha coronato con la rete del 4-1 finale il ritorno in campo dal primo minuto: «È un bel momento – sorride l’esterno di Padalino – Siamo riusciti a sfatare diversi tabù: le due vittorie di fila, il ritorno al successo al Menti. Siamo contenti. Contro la Turris abbiamo disputato una gara di spessore, regalando una gioia ai tifosi che ci avevano caricati a dovere nei giorni precedenti. Peccato non sia arrivata davanti a loro, ma va bene anche così».

Domani i gialloblù di nuovo in campo per il turno infrasettimanale a Viterbo: «Una gara difficile contro una squadra che si è ormai ripresa – spiega Garattoni – Ma siamo in un momento positivo e vogliamo dare continuità ai risultati positivi di queste settimane».

Ultimo aggiornamento: 18:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA