Juve Stabia, Padalino: con Viterbese
serve la massima concentrazione

Venerdì 20 Novembre 2020 di Gaetano D'Onofrio

Due sfide interne per la svolta. La Juve Stabia si prepara alla sfida con la Viterbese, domani alle 15 al Menti, strizzando l'occhio al derby del 29 novembre con la Paganese. Padalino predica calma, e chiede ai suoi di pensare ad un impegbo alla volta: "Fino ad oggi la squadranon ha deluso, anzi. Ce la siamo sempre giocata contro tutti, sia pure con le nostre difficoltà. Anche con la Turris abbiamo fatto bene, ma dobbiamo riuscire ad essere più concreti sotto rete. Potremmo anche cambiare sotto l'aapwtto tattico, vedremo. Stiamo crescendo un passettino alla volta, e siamo vicini ad un'identità di gioco. Manca qualche elemento ma ce la giocheremo senza timori anche con la Viterbese".
Il dopo Maurizi per i ciociari inizia proprio al Menti all'insegna di Taurino: "Non sarà una gara facile - continua il tecnico -, avranno grandi motivaziini. Ma giochiamo al Menti e qui non deve esserci spazio per nessuno".
Senza tifosi sugli spalti, e con il dubbio di Ripa che da qualche giorno si allena col gruppo in attesa di un eventuale ingaggio, la Juve Stabia cerca il colpo da tre punti: "Ci manca, e non poco il calore del Menti, ma dobbiamo andare oltre l'ostacolo. Ripa? Si sta allenando, ne conosciamo il valore, vedremo nei prossimi giorni. Per ora testa solo alla Viterbese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA