Juve Stabia, il presidente Langella favorevole ad un interessamento di De Laurentiis al territorio stabiese

Il patron delle Vespe: tra le nostre società c'è un rapporto forte di stima ed amicizia

Andrea Langella
Andrea Langella
di Gaetano D'Onofrio
Martedì 30 Gennaio 2024, 16:53
2 Minuti di Lettura

Da alcuni giorni a Castellammare si parla con insistenza di un possibile investimento in città del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Il dirigente ha realmente incontrato il Prefetto Cannizzaro, con tanto di foto pubblicata sulla pagina Social del Comune, accendendo così gli interrogativi rispetto alla possibilità di realizzare un centro sportivo nell'hinterland, si vocifera anche di incontri a Torre del Greco, o soltanto di spostare alle falde del Faito alcune delle attività del patron azzurro. Sulla questione è intervenuto il presidente della Juve Stabia, Andrea Langella:

«Non so molto della possibile costruzione di un centro sportivo del Napoli a Castellammare.

E' un argomento molto riservato, anche se è noto che il presidente De Laurentiis ha sempre ipotizzato un centro di proprietà del club sul territorio. Per ora non se ne sa molto, ben venga se si finalizzasse l'incontro con Castellammare. Tra le nostre società c'è un rapporto forte di stima ed amicizia ed avere un imprenditore che vuole investire nel territorio non può essere che una felice notizia per tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA