Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Juve Stabia, respinta l'istanza
per bloccare i play off

Venerdì 29 Aprile 2022 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia, respinta l'istanza per bloccare i play off

Niente da fare. La Juve Stabia non disputerà i play-off di serie C. La Lega ha rigettato l’istanza del club dei fratelli Langella, ufficializzando così, dopo la designazione arbitrale del giorno prima che non era stata certo accolta come un segnale positivo, la sfida di domenica tra Monopoli e Picerno. La società stabiese, in realtà, lo si evince in questi minuti, non aveva ancora presentato ricorso avverso la penalizzazione dei due punti per il mancato versamento delle ritenute dello scorso campionato, ma bensì chiesto il blocco dei play-off, “giocando” un po’ con le parole e, evidentemente, con i sogni dei tifosi, che dopo il successo tondo sul Francavilla avevano realmente sperato in un finale diverso di una stagione tormentata: ““La S.S. Juve Stabia S.r.l. ritenendo di essere stata danneggiata dai 2 punti di penalizzazione, da scontare nella corrente Stagione Sportiva 2021-2022, comunica di aver dato già mandato ai propri legali di ricorrere avverso la sentenza del Tribunale Federale facendo valere le proprie ragioni in tutte le sedi di Giustizia Sportiva a costo di bloccare la partenza dei playoff”. In pratica la Lega ha reso noto al club l’inammissibilità della richiesta, proseguendo così nell’organizzazione della poule promozione che designerà la quarta promossa in serie B il prossimo anno. La notizia ha destato più di un mugugno tra i supporter gialloblù, con la quadra di Novellino che si è allenata per tutta la settimana, con speranza, fino ad oggi, di una possibile coda del campionato. A questo punto non è da escludere a stretto giro il classico “rompete le righe”, in attesa dell’esito dell’istanza di ristrutturazione del debito, vera pietra miliare per il futuro della Juve Stabia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA