Juve Stabia, Novellino esalta Evacuo:
«Sarà utile anche insieme a Eusepi»

Sabato 11 Settembre 2021 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia, Novellino esalta Evacuo: «Sarà utile anche insieme a Eusepi»

Dopo due punti con tante certezze, la Juve Stabia cerca il colpo grosso a Vibo Valentia, dove sarà di scena domani pomeriggio (17.30) per il terzo turno di campionato. L’infortunio di Eusepi, lussazione alla spalla, complica non poco i piani di Novellino, che però potrà avere a disposizione, magari part time, Felice Evacuo, ingaggiato in settimana dal club: «Nelle prime due gare – spiega l’allenatore -, al di là della vittoria, sono arrivate due ottime prestazioni, e questo mi fa ben sperare in prospettiva campionato. Avremmo addirittura meritato di vincerle entrambe per le occasioni avute, ma è acqua passata. Ora guardiamo avanti, pensiamo alla Vibonese, una squadra ben messa in campo, e che ci darà filo da torcere».

Una Juve Stabia non ancora al meglio della condizione fisica, ma su cui Novellino scommette: «Ci vorrà ancora un po’ per i ragazzi, qualcuno è più avanti, qualcuno un po’ più indietro, pian piano arriveremo tutti allo stesso livello, e sono certo che ci divertiremo».

Dopo lo stop di Eusepi ha voluto fortemente Evacuo che, al di là della carta d’identità, si è presentato al meglio, ma domani potrà giocare uno solo scampolo di partita, fermo ormai da giugno scorso: «Prima di tutto vanno fatti i complimenti a Della Pietra, un ragazzo del 2002 che si è impegnato tantissimo e che non ha fatto rimpiangere nessuno. Per quanto riguarda Evacuo, si, è vero, l’ho voluto, e so che potrà darci una grossa mano. Insieme con Eusepi? Perché no, questa è una squadra molto duttile pronta a tante soluzioni. Anche a quella del “falso nueve”, perché no…».

In questi giorni il tecnico ha avuto occasione di conoscere meglio la città: «Castellammare è bellissima – chiude Novellino – sono felice della scelta e ringrazio il club per l’occasione, c’è tanto da lavorare per dare soddisfazioni ad una tifoseria come la nostra».

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA