La Cavese sbatte contro i legni:
Monopoli di misura al Lamberti

Domenica 25 Ottobre 2020 di Giuliano Pisciotta

La Cavese si ferma sui legni. Contro il Monopoli ci si mette pure la sorte avversa a complicare i piani della formazione metelliana, che non sfata il tabù Lamberti e colleziona la quarta sconfitta su altrettanti incontri casalinghi.

Una traversa colpita da Pompetti nel primo tempo, un legno su bella progressione di Senesi nella ripresa, oltre a un salvataggio sulla linea nel finale. Questo il bilancio di una prestazione sicuramente oltre la sufficienza per la Cavese, condannata alla mezz’ora del primo tempo da un errato piazzamento del portiere D’Andrea, beffato da Giorno con un calcio di punizione da 40 metri.

L’unica sbavatura per l’estremo difensore, che si produce in almeno quattro interventi provvidenziali che evitano un passivo più pesante ai biancoblu.

Il Monopoli agisce di rimessa e crea comunque i suoi pericoli. In particolare al 25’ del primo tempo trovando il salvataggio di Pompetti sulla linea e appunto le occasioni in cui l’estremo di casa si oppone bene a Piccinni, Paolucci e Zambataro.

Al triplice fischio arrivano i mugugni dagli spalti del Lamberti all’indirizzo degli aquilotti, che non riescono a sbloccarsi e restano inchiodati al fondo della classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA