La Paganese conferma Erra
Il club: «Avanti insieme»

Martedì 29 Dicembre 2020 di Danilo Sorrentino

La crisi di fine anno è stata ricomposta, forse, definitivamente. Dopo aver passato un Natale da separato in caso e con l'addio ormai imminente, Alessandro Erra trascorrerà il passaggio dal vecchio al nuovo anno da allenatore della Paganese. Sono stati giorni caldissimi e ricchi di confusione, in particolare quello di ieri, che hanno unito Pagani e Cava de' Tirreni, con protagonista assoluto Salvatore Campilongo. Dopo aver di fatto trovato l'accordo con gli azzurrostellati, sul quale mancava solo la firma, l'allenatore campano ha riabbracciato la Cavese, ricucendo lo strappo col patron Santoriello. Incassato il no di Campilongo, il presidente azzurrostellato Raffaele Trapani ha richiamato Erra, il quale poche ore prima aveva svuotato il suo armadietto al Torre e interrotto il proprio rapporto con la Paganese, al di là delle smentite di rito e di facciata delle ultime ore. Il trainer di Coperchia è stato quindi confermato alla guida dei liguorini.

Oggi Erra ha incontrato nuovamente in sede il massimo dirigente azzurrostellato ed il ds Accardi. Un incontro chiarificatore con le parti che hanno cercato di darsi nuovi stimoli in vista della seconda parte di campionato. All'allenatore è stata chiesta una svolta - anche mentale - da dare al gruppo dopo i due pesanti e preoccupanti ko in campionato, il tecnico dal canto suo avrà chiesto garanzie tecniche e interventi sul mercato per andare a puntellare una rosa che ha reso meno e la cui bontà è stata sopravvalutata in sede di mercato estivo. La società ha comunicato ufficialmente di aver rinnovato la fiducia ad Erra, "dopo un’attenta riflessione e un confronto con lo stesso", decidendo "di continuare il progetto iniziato lo scorso anno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA