Juve Stabia-Palermo, Mastalli rilancia:
«Tre punti per restare tra le grandi»

Lunedì 9 Novembre 2020 di Gaetano D'Onofrio

La delusione per il risultato, la soddisfazione di aver tenuto testa ad una delle corazzate del campionato. Alessandro Mastalli veste ancora una volta i panni del capitano, e sprona la Juve Stabia in vista della sfida di giovedì con il Palermo: «Siamo dispiaciuto per la sconfitta – spiega -, ma siamo tutti convinti che il risultato di Bari non sia giusto per quanto espresso in campo. Possiamo fare di più, indubbiamente, ma quando subisci questo tipo di gol c’è ben poco da recriminare».

Tante palle gol costruite, ma la percentuale di realizzazione è troppo bassa: «Indubbiamente stiamo avendo qualche difficoltà nel realizzare, ma è pur vero che affrontavamo una grandissima squadra. La prestazione del gruppo ci fa ben sperare, possiamo disputare un buon torneo, giocandocela con chiunque. Nella seconda parte della gara li abbiamo letteralmente messi alle corde, e questo è di sprone per il futuro». E giovedì sotto col Palermo: «Una partita importante, giochiamo in casa, contro una delle squadre più blasonate del campionato. Ce la giocheremo come sempre, sul nostro campo non dobbiamo lasciare punti a nessuno». Parola di capitano.

Ultimo aggiornamento: 16:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA