Paganese, è il romeno Onescu
il primo volto nuovo della stagione

Venerdì 28 Agosto 2020 di Danilo Sorrentino
La Paganese batte un primo colpo a centrocampo. Nella tarda serata di ieri è stato ingaggiato Daniel Onescu, svincolato dopo la fine dell'avventura alla Virtus Verona. Il romeno, classe '93, aveva avuto un primo contatto in avvio di settimana con gli azzurrostellati, tramite un incontro fra il club di via Filettine e il suo entourage. La distanza fra le parti è stata colmata ieri, con la firma sul contratto biennale e l'annuncio ufficiale da parte della Paganese. Onescu dovrà sottoporsi ai controlli anti-Covid, come da protocollo, prima di potersi allenare con i nuovi compagni. Ma intanto le sue quasi 300 presenze fra i professionisti saranno un bagaglio importante per l'allenatore salernitano nel prossimo campionato. 

Quello di Onescu era un arrivo annunciato e, per certi versi, anche ritardato... di alcuni anni. Già nelle precedenti sessioni di mercato, in particolare nel gennaio 2019, proprio prima che arrivasse Capece, il 27enne rumeno era finito nel mirino della Paganese. In azzurrostellato ritrova Erra, che lo ha allenato per pochi mesi al Catanzaro e che ha avallato il suo arrivo, per la versatilità del giocatore che può ricoprire diversi ruoli del centrocampo. © RIPRODUZIONE RISERVATA