Paganese, Baiocco traccia un bilancio:
«Buona l'andata, ora subito la salvezza»

Venerdì 3 Gennaio 2020 di Danilo Sorrentino
Le sue parate spesso sono state determinanti, anche se non è riuscito ad abbassare la saracinesca come avrebbe voluto. Paolo Baiocco spera che il 2020 gli porti qualche imbattibilità in più, dato che nel girone d'andata solo una volta è riuscito a non subire neppure un gol (esattamente un girone fa, in casa col Monopoli quando finì 2-0): «Mi auguro che il nuovo anno ci porti qualche gol subito in meno, secondo me abbiamo incassato anche troppo ed è un aspetto da migliorare. Forse abbiamo peccato di troppa sicurezza, senza dubbio abbiamo i nostri difetti che cerchiamo di limitare col lavoro quotidiano», ha detto l'estremo difensore della Paganese.

La squadra azzurrostellata è tornata ad allenarsi ieri, dopo dieci giorni di riposo: «Abbiamo ripreso bene, con grosso entusiasmo e soprattutto a livello di condizione stiamo tutti bene. Vogliamo arrivare presto alla salvezza, poi tutto ciò che verrà sarà di guadagnato. Il girone d'andata è stato bello e sofferto, eppure credo che ci manchi qualche punto.Ora ci aspetta un girone di ritorno duro, in un campionato in cui tutte le squadre sono attrezzate a livello difensivo. L'organico è buono, c'è il giusto mix fra giovani ed esperti, mi sarei meravigliato se fossimo stati più in basso». 

Baiocco potrebbe essere riconfermato anche per la prossima stagione, anche se il suo contratto scade a giugno. Di rinnovo, però, al momento preferisce non parlarne: «Per adesso non ci penso perchè è presto. Non ho avuto contatti con la società, a fine anno saranno tirate le somme e poi si deciderà insieme con la massima serenità». © RIPRODUZIONE RISERVATA