Paganese, Cesaretti e Benedetti out:
rientreranno direttamente nel 2021

Martedì 15 Dicembre 2020 di Danilo Sorrentino

Osservato il turno di riposo, la Paganese è tornata ad allenarsi in vista delle due ultime gare dell'anno solare. Gli azzurrostellati concluderanno il 2020 al Marcello Torre, con una doppia sfida interna contro le pugliesi Monopoli e Foggia. Nell'ultimo turno si sono affrontate proprio queste ultime due compagini, con i satanelli usciti vittoriosi per 3-2 con un gol nel recupero di Garofalo. Domani il Monopoli dovrà invece recuperare la partita con l'Avellino. Per la Paganese, indipendentemente da tutto, non sono più ammessi passi falsi in casa, dove finora non ha ancora vinto. Nei sette precedenti incontri interni sono arrivati solo quattro pareggi e tre sconfitte (con le prime tre della classe).

Erra sicuramente dovrà rinunciare per i prossimi 180' al centrocampista Benedetti e all'attaccante Cesaretti, per i quali il recupero dai rispettivi infortuni appare più lungo del previsto e rientreranno direttamente nel 2021.

Sulla via del recupero, invece, i difensori Sbampato e Sirignano, sebbene il reparto difensivo - anche contro il Bari - abbia fornito discrete garanzie. I problemi saranno in mediana, dove invece mancherà Onescu per squalifica.

Ultimo aggiornamento: 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA