Paganese col dubbio degli «ex positivi»,
Erra: «Sapremo domani se ci saranno»

Martedì 10 Novembre 2020 di Danilo Sorrentino

Soltanto domani mattina, a poche ore dall'inizio del match in programma alle ore 17.30, la Paganese saprà se potrà contare sui giocatori colpiti dal Covid-19 prima del match col Teramo. I sette giocatori, che già venerdì scorso si sono negativizzati, hanno effettuato il secondo tampone di controllo e la visità di idoneità: ora attendono l'ok dalle autorità sanitarie e dallo staff medico che dovrebbe giungere in prossimità della gara.

E' stato lo stesso allenatore della Paganese, Alessandro Erra, a spiegarlo: "Stiamo vivendo da dieci giorni una situazione paradossale, vediamo domani mattina in base alle ultime notizie se possiamo recuperare qualcuno. Lo vedremo solo nelle ore a ridosso della gara, saranno scelte last minute, ci auguriamo di poter stare meglio a livello numerico". Il dubbio quindi resta, soprattutto in attacco dove al momento gli unici disponibili sono Scarpa e Guadagni, che hanno giocato quasi interamente le ultime due sfide. 

Contro l'Avellino, reduce dal ko interno col Catanzaro, Erra si aspetta continuità di risultati e di prestazioni: "Affrontiamo una squadra che ha dei valori notevoli per la categoria, viene da una brutta battuta d'arresto, vorrà rifarsi, mentre noi veniamo da una vittoria e vogliamo dare continuità: mi aspetto una gara difficile contro un avversario quotato e agguerrito. Possiamo mettere in difficoltà l'Avellino con l'atteggiamento che abbiamo avuto nell'ultimo mese". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA