La Paganese conferma Erra:
trattative per il rinnovo dei senatori

Lunedì 6 Luglio 2020 di Danilo Sorrentino
La riconferma di Alessandro Erra sulla panchina della Paganese è soltanto una formalità. Nei giorni scorsi il tecnico di Coperchia ha avuto un nuovo contatto con la società azzurrostellata, l'intesa è praticamente stata raggiunta e mancano solo i crismi dell'ufficialità. Si attende, quindi, solo la nota del club di via Filettine che potrebbe arrivare in questa settimana, in modo tale da permettere di iniziare poi a programmare ufficialmente la prossima stagione. La dirigenza aspetta indicazioni dalla Lega circa una data orientativa per la ripresa - si parla di metà settembre - per fissare il ritiro pre-campionato, oltre a lavorare alla costruzione della squadra.

A fronte di diversi giocatori già sotto contratto e di trattative ben intavolate con altri calciatori della scorsa stagione per un'eventuale permanenza (Baiocco e Capece su tutti), la Paganese si guarda attorno anche per comporre l'ossatura esperta della rosa da mettere a disposizione dell'allenatore salernitano. Viste le mancate riconferme di Stendardo e Caccetta, si cercherà di dotare difesa e centrocampo di almeno un elemento per reparto di affidabilità ed esperienza, per facilitare la crescita dei giovani e assicurarsi prestazioni di livello. Un discorso simile sarà fatto in attacco, reparto quest'anno praticamente quasi sempre orfano di Calil. Anche in questo caso la dirigenza azzurrostellata proverà a portare alla corte di Erra un giocatore che possa innalzare il livello del reparto offensivo affiancandolo a Diop e Guadagni.  © RIPRODUZIONE RISERVATA