Paganese, problemi in difesa
Erra: «Faremo di necessità virtù»

Sabato 12 Ottobre 2019 di Danilo Sorrentino
Il grosso entusiasmo che ha portato nell'ambiente azzurrostellato il pareggio con la Reggina dovrà essere una motivazione ulteriore per la Paganese, che domani pomeriggio attende l'Avellino al Torre. Nel secondo match consecutivo casalingo, la squadra di Erra proverà a far valere di nuovo il fattore casalingo (finora due vittorie e due pari) e fare un altro passo avanti in classifica. Non è stata una settimana semplice per la Paganese, con l'infermeria che è stata piuttosto piena e, soprattutto in difesa, l'allenatore salernitano dovrà fare di necessità virtù. Panariello è fortemente in dubbio, così come Stendardo non è al meglio dopo l'infortunio che lo ha costretto ad uscire dal campo in avvio di match con la Reggina. "Abbiamo diverse situazioni da monitorare, faremo le scelte dopo un confronto con lo staff medico. Ci sarà bisogno di tutti, non dobbiamo affrettare nulla anche perchè abbiamo tante partite davanti".

Erra si aspetta comunque dei miglioramenti da parte dei suoi. "Abbiamo margini per fare meglio, possiamo fare ancora di più e mi aspetto una crescita, mi aspetto che la squadra faccia ciò che ha fatto vedere soprattutto nel secondo tempo della gara con la Reggina". Ballottaggio a sinistra fra Dramè e Perri, il quale non è ancora al meglio per cui potrebbe giocare ancora l'ex Atalanta. In attacco Alberti e Diop.  © RIPRODUZIONE RISERVATA