Paganese, la vicinanza della Curva Nord:
«Abbiamo solo la Stella»

Giovedì 13 Maggio 2021 di Danilo Sorrentino
Paganese, la vicinanza della Curva Nord: «Abbiamo solo la Stella»

E’ tempo di playout, manca davvero pochissimo. Paganese e Bisceglie stanno per entrare nei 180 minuti che valgono una stagione. Si ritroveranno ancora una volta di fronte, a distanza di due anni dall'ultimo spareggio che sorrise ai nerazzurri pugliesi. Mancherà una componente importante, ossia il pubblico, con i tifosi della Paganese che al Ventura, due stagioni fa, furono protagonisti incitando la squadra fino al triplice fischio nonostante un primo tempo imbarazzante concluso sul 4-1. La Curva Nord Salvatore Francavilla, cuore della tifoseria azzurrostellati, nelle ultime ore ha diffuso un volantino a supporto della squadra: "L'assenza del pubblico ha messo a nudo quello che gli ultras sostengono da sempre: senza la passione popolare, il calcio va in tilt. Lo spettacolo si fonda su quel rito collettivo di fede di chi vive i gradoni, sui cori che sovrastano gli altoparlanti dei televisori. Vuoti che neanche la tecnologia riesce a colmare. Il calore dei tifosi è alla base del calcio e ne rappresenta un fattore imprescindibile". 

La Curva Nord chiarisce che tornerà a riempire il suo settore nel momento in cui ci sarà la possibilità di poterlo fare totalmente, pertanto con le normative attuali (dal 1 giugno sarà consentito l'accesso fino al 25% della capienza e comunque fino a 1000 spettatori) ha già fatto sapere di non voler tornare allo stadio. Ma non per questo farà mancare il supporto alla Paganese: "Tutti amano vincere, ma pochi amano una e una sola bandiera. Per questo consegniamo ai calciatori una maglia intrisa di amore totale, di speranze, di sacrifici, di voglia di riscatto, da indossare durante la doppia sfida playout, affinchè sentano la voce e la spinta della Curva e della nostra gente, perchè la stella è tutto quello che abbiamo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA