Paganese, ancora passi indietro;
Il Palermo sbanca il Torre per 1-0

Sabato 13 Marzo 2021 di Danilo Sorrentino
Paganese, ancora passi indietro; Il Palermo sbanca il Torre per 1-0

La prima storica volta del Palermo al Marcello Torre è amara per la Paganese, che perde 1-0 con i rosanero e torna a subire un ko casalingo a distanza di quasi due mesi da quello nel derby con la Casertana. Azzurrostellati in partita solo per la prima ora, fino al gol di Floriano originato da una ripartenza di Valente non stoppato da Onescu (che era già ammonito). La reazione non c'è stata per la formazione di Lello Di Napoli che, perdendo, non approfitta del pareggio maturato nel pomeriggio fra Potenza e Vibonese e resta al terzultimo posto in classifica. Palermo che invece ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro trasferte e, lontano dalla Sicilia, vince solo in Campania: oltre al successo con il Catania si contano le vittorie con Juve Stabia, Cavese, Turris e proprio quella di stasera.

Eppure l'approccio era stato buono da parte della formazione di casa, pericolosa già dopo 5' con un diagonale di Squillace, prima di alcuni diversi tentativi dei rosanero stoppati in extremis da Cigagna e Schiavino rispettivamente su Floriano e Luperini. Alla mezz'ora applausi per la Paganese, con Onescu che conclude una bella azione tutta di prima calciando al volo ma fuori dallo specchio. Paganese che parte bene anche nel secondo tempo, con un tiro di Zanini bloccato da Pelagotti, una decina di minuti prima del vantaggio rosanero nato da un contropiede finalizzato da Roberto Floriano. Il Palermo fa valere l'esperienza, la Paganese non è supportato più dalla condizione e solo in pieno recupero, con una zampata di Diop, si rende pericolosa. Troppo tardi e troppo poco, il match di mercoledì - nell'infrasettimanale col Bisceglie - sarà decisivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA