Paganese, solo pari col Potenza
e matematicamente ai playout

Domenica 25 Aprile 2021 di Danilo Sorrentino
Paganese, solo pari col Potenza e matematicamente ai playout

Ancora il Bisceglie sulla strada della Paganese verso la salvezza. Il pareggio a reti inviolate contro il Potenza, nel penultimo turno della stagione regolare, spedisce gli azzurrostellati nella lotteria degli spareggi per evitare la retrocessione, dove affronteranno il Bisceglie. Complice il successo dei pugliesi, nell'ultimo turno (con la Paganese impegnata nel derby con la Casertana) si deciderà solo il piazzamento: la squadra di Di Napoli deve difendere il +1 di vantaggio sul Bisceglie. Un pareggio amaro per gli azzurrostellati, contro una squadra che non aveva più niente da chiedere al suo campionato. 

Potenza che ha giocato la partita a viso aperto, con maggiore spensieratezza mentre la Paganese è apparsa troppo pensierosa e preoccupata di vincere. Nel primo tempo la formazione di Di Napoli ha fatto poco in fase offensiva, calciando in porta un paio di volte con Raffini ma senza creare grossi problemi a Marcone. Nel secondo tempo la sfida si è aperta, col Potenza che ha sfiorato anche il gol. In avvio con Salvemini sugli sviluppi di un angolo (palo) e poi con Coppola dalla distanza (traversa): due legni a salvare la Paganese. Dal canto suo, la formazione azzurrostellata ha messo il muso avanti con Zanini, prima di chiudere la sfida all'arrembaggio. Doppia grande occasione per Mendicino prima con una bella girata al volo e poi di testa, Marcone decisivo con due grandi interventi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA