Paganese, resta anche Schiavino
Il difensore firmerà un biennale

Mercoledì 8 Luglio 2020 di Danilo Sorrentino
Il rinnovo del tecnico Alessandro Erra appariva ormai solo una formalità che è stata sbrigata nella giornata di ieri dal club azzurrostellato. La Paganese ha ufficializzato la conferma, per un'altra stagione, del trainer di Coperchia in panchina, dando il via così alla programmazione della prossima stagione. Probabile che nei prossimi giorni la società, nel rispetto della normativa vigente in materia sanitaria volta al contenimento della diffusione del Covid-19, organizzi una conferenza stampa di "presentazione" dell'allenatore. Più che altro potrebbe essere un confronto su quelle che sono le basi del progetto azzurrostellato per il campionato che si aprirà - pare - verso la fine di settembre. 

La volontà della società è quella di costruire una squadra con un’ossatura esperta e giovani già pronti da aggiungersi agli otto giocatori già confermati. Il prossimo passo, infatti, sarà procedere a qualche altra riconferma fra i giocatori. Il primo che si unirà nuovamente alla Paganese è Marco Schiavino. Il difensore classe '93, dopo qualche giorno di riflessione per entrambe le parti, sottoscriverà a breve un contratto biennale, legandosi quindi agli azzurrostellati fino a giugno 2022. La stagione appena trascorsa è stata ricca di soddisfazioni per il centrale romano, aggregato "in prova" al ritiro di Gubbio (dopo il brutto infortunio al ginocchio subito nell'estate 2018 che di fatto gli fece saltare tutto il campionato) e ben presto diventato titolare. Schiavino ha messo a referto anche quattro gol, realizzando la sua prima doppietta fra i professionisti alla seconda giornata col Monopoli. © RIPRODUZIONE RISERVATA