Paganese a Vibo senza gli squalificati,
appiedati Schiavino e Caccetta

Martedì 3 Marzo 2020 di Danilo Sorrentino
La Paganese avanza a passettini. Contro il Teramo è arrivato l'ennesimo pareggio di questo girone di ritorno, l'ottavo casalingo di questo campionato, il quinto 0-0 nell'ultimo mese e mezzo. Gli azzurrostellati adesso sono a +3 sui playout (anche se la distanza dal penultimo posto resta abbastanza rassicurante) e hanno lo stesso ritardo dal decimo posto, l'ultimo che dà l'accesso ai playoff. Posizione occupata adesso dalla Vibonese, prossimo avversario della formazione di Alessandro Erra.

Il tecnico salernitano, sabato pomeriggio al Razza - la gara è stata anticipata alle ore 15 -, dovrà rinunciare a due pedine fino a questo momento importanti nel suo scacchiere. Sono stati infatti squalificati per una giornata il difensore Marco Schiavino e il centrocampista Cristian Caccetta. Il primo, espulso nel finale del match di domenica, è stato fermato "per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco"; il mediano invece ha raggiunto il limite massimo di ammonizioni. 

Assenza pesante anche per la Vibonese, che dovrà fare a meno dell'attaccante Michele Emmausso, il quale era in diffida ed è stato ammonito nell'ultima sfida. In questa stagione, il campano ha realizzato già nove gol, mentre contro la Paganese dovrà mordere il freno.  © RIPRODUZIONE RISERVATA