Pari e patta nel match degli ex:
1-1 fra Paganese e Catanzaro

Sabato 7 Dicembre 2019 di Danilo Sorrentino
Una gara con poche emozioni, più possesso palla del Catanzaro ma buona intensità - specie nel primo tempo - della Paganese. Alla mezz'ora Mattia, al primo affondo, porta avanti gli azzurrostellati e spaventa Grassadonia, che però ad inizio ripresa ringrazia un altro ex (Tascone) per prendersi un punto che gli serve a poco. Molto più positivo, invece, il pareggio per la squadra di Erra, che dà continuità al successo nel derby con la Casertana.

Un errore difensivo dei giallorossi spiana la strada agli azzurrostellati, con il cross di Guadagni svirgolato dai centrali ospiti preda di Mattia sul secondo palo (29'). Lo stesso esterno spreca una ripartenza clamorosa a campo aperto nel finale di primo tempo, così il Catanzaro rimette la gara in carreggiata in avvio di ripresa.

Una giocata del figlio d'arte Di Livio trova libero Tascone al limite dell'area per il tap-in dell'1-1 al 10'. La Paganese si abbassa troppo e rischia qualcosa, ma riesce a gestire la gara e a tamponare le offensive (piuttosto sterili) del Catanzaro. Pari e patta fra i due salernitani - e rispettivi ex - Erra e Grassadonia, impegnati mercoledì nei recuperi rispettivamente con Catania e Vibonese. Ultimo aggiornamento: 21:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA