Reti bianche al Partenio-Lombardi:
Avellino-Cavese, pari anche nei legni

Domenica 16 Febbraio 2020 di Giuliano Pisciotta
Termina con un nulla di fatto il derby tra Avellino e Cavese. Punteggio finale di 0-0 in un Partenio-Lombardi contraddistinto dall'assenza degli ultras biancoverdi, in vibrante protesta con la dirigenza e tutto quanto sta caratterizzando negli ultimi tempi la società.

In campo le squadre mostrano una grande disciplina tattica, concedendo ben poco agli avanti avversari. I metelliani ci provano con Di Roberto su punizione poco dopo il quarto d'ora, con l'ex di turno Sandomenico a provarci poco prima dell'intervallo con un pregevole tiro al volo.

Nella ripresa gli animi si surriscaldano con il conto delle sanzioni disciplinari che cresce vertiginosamente. A fine gara, sul rapportino del direttore di gara si conteranno sette ammonizioni, sei delle quali comminate proprio nel secondo tempo.

L'Avellino spinge, ma trova la traversa a dire di no sul tentativo di Micovschi a metà frazione, con Morero che poco dopo sbaglia la mira da buona posizione. Bisogno si oppone bene allo stesso Micovschi, poi al 90' esatto De Luca pareggia il conto dei legni, sfiorando il blitz per la Cavese.Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 06:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA