Cavese, Maiuri «salta» la Turris:
ammenda di 2.000 euro al club

Martedì 13 Aprile 2021 di Giuliano Pisciotta
Cavese, Maiuri «salta» la Turris: ammenda di 2.000 euro al club

Vincenzo Maiuri assisterà dalla tribuna alla gara di domenica prossima contro la Turris. Il tecnico della Cavese, espulso nel match di domenica contro il Teramo, è stato infatti fermato per un turno dal Giudice Sportivo «per comportamento non regolamentare in campo e reiterate proteste verso l'arbitro».

Ammenda di 2.000 euro per la società metelliana. Secondo il dispositivo, «una persona non inserita in distinta ma riconducibile alla società, si introduceva indebitamente nell'area spogliatoi assumendo un atteggiamento offensivo e minaccioso nei confronti di tesserati della squadra avversaria. Il medesimo all'inizio del secondo tempo di gara si posizionava indebitamente sul recinto di gioco dal quale veniva allontanato per l'intervento degli addetti federali».

Oggi la squadra ha ripreso gli allenamenti dopo la rinfrancante vittoria con il Teramo. Differenziato in via precauzionale per Marzupio, che si è aggiunto ai vari Natalucci, Nunziante e Calderini, alle prese con un lavoro specifico rispetto al resto del gruppo. La gara con la Turris di domenica prossima sarà da “dentro o fuori”. Un successo nel derby, unito a concomitanti sconfitte per Vibonese, Paganese e Bisceglie, potrebbe restituire ulteriori speranze per riuscire ad agguantare in extremis i playout.

© RIPRODUZIONE RISERVATA