La Serie C chiude le porte:
Paganese a Bari e Catania senza tifosi

Giovedì 5 Marzo 2020 di Danilo Sorrentino

Vibonese-Paganese, Paganese-Picerno, Catania-Paganese, Paganese-Ternana e Bari-Paganese saranno le cinque gare che gli azzurrostellati dovranno disputare a porte chiuse su disposizione della Lega Pro. La terza serie nazionale ha recepito il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sulle misure straordinarie adottate per fronteggiare l'emergenza sanitaria del Coronavirus e ha ufficializzato la disputa a porte chiuse di tutte le gare in programma dal prossimo weekend. Si tornerà a giocare con i tifosi e senza restrizioni a partire dal weekend del 4 e 5 aprile. 

Non potranno essere effettuate interviste post-partita nè in mixed zone nè in conferenza stampa, mentre allo stadio sarà consentito l'accesso a 75 fra giornalisti, fotografi ed operatori, oltre al personale "strettamente necessario" per la disputa delle partite. Per la formazione di Alessandro Erra, quindi, saranno due le gare da giocare al Torre senza pubblico, oltre alle due affascinanti trasferte di Catania e Bari: sarebbe stata la prima volta al San Nicola per i tifosi azzurrostellati. Si dovranno accontentare, per quella sfida, della diretta di Rai Sport, dato che il match era stato scelto come Monday Night serale in programma sul canale tematico della tv nazionale.

Ultimo aggiornamento: 12:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA