Turris, al Liguori arriva il Taranto di Capuano:
«Qualche rotazione ma niente stravolgimenti»

Turris, al Liguori arriva il Taranto di Capuano: «Qualche rotazione ma niente stravolgimenti»
di Raffaella Ascione
Martedì 13 Settembre 2022, 22:41
2 Minuti di Lettura

Smaltita in tutta fretta l’euforia post derby, è di nuovo – subito – campionato. Per la Turris l’avversario è il Taranto del neo tecnico Eziolino Capuano, subentrato a Di Costanzo dopo i due ko rimediati nelle prime due gare di campionato.
Alla vigilia del match del Liguori, mister Padalino mette in guardia i suoi - anzitutto - dal senso di rivalsa dei rossoblù: «Non possiamo sapere nello specifico cosa cambierà nel Taranto dal punto di vista tecnico tattico, anche se naturalmente conosciamo il marchio di Capuano e la sua idea di calcio. Al netto di tutto, però, mi aspetto un Taranto voglioso di dare sul campo una risposta importante a tecnico e società. Ecco, c’è da attendersi questa reazione e noi dovremo farci certamente i conti».
Di contro, però, l’imponente crescita palesata dalla Turris nel corso delle ultime due settimane: «Nel derby si è in effetti notata – continua Padalino – al netto di quei primi 10-15 minuti in cui siamo invece stati un po’ contratti. Diciamo che tanto ha inciso anche la forte determinazione nel voler regalare una storica soddisfazione ai nostri tifosi, che al nostro rientro hanno acceso ancor di più il nostro entusiasmo scaturito dalla vittoria. Questo ci dice quanto sia importante per noi il loro apporto».

Contro il Taranto prevista qualche fisiologica rotazione nell'undici iniziale: «Faremo tutte le valutazioni del caso sulla tenuta di alcuni e su qualche acciaccato. Ci sarà qualche piccolo cambiamento ma nessuno stravolgimento».
Su Taugourdeau: «Sarei felice se raggiungesse il 70-80% nel giro di un paio di partite, ma nel frattempo la sua preziosa esperienza è a nostra disposizione».

Convocati – Ancora indisponibili Varutti e Ardizzone, sono 25 i calciatori convocati dal tecnico Padalino per la gara contro il Taranto (fischio d’inizio al Liguori alle 21):
Portieri: Donini, Fasolino, Perina.
Difensori: Aquino, Boccia, Di Nunzio, Frascatore, Manzi, Vitiello.
Centrocampisti: Acquadro, Contessa, Di Franco, Ercolano, Finardi, Gallo, Haoudi, Invernizzi, Taugourdeau.
Attaccanti: Giannone, Leonetti, Longo, Maniero, Nocerino, Santaniello, Stampete.
Indisponibili: Ardizzone, Varutti.
Non convocato: Rizzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA