Turris, Ghislandi ancora out:
due baby del vivaio in prima squadra

Giovedì 25 Novembre 2021 di Raffaella Ascione
Turris, Ghislandi ancora out: due baby del vivaio in prima squadra

La notizia dell’incontro in Comune in chiave impiantistica ha fatto ulteriormente lievitare l’entusiasmo in città intorno alla Turris. C’è fermento per l’opportunità che si è letteralmente spalancata dopo l’assist di Francesco Ghirelli e che il patron Colantonio ha immediatamente colto («Se la strada per non perdere un treno importantissimo per Torre del Greco è quella di un partenariato tra pubblico e privato, la Turris, con il supporto di altre sane forze imprenditoriali, è disposta ad elaborare un progetto per una nuova infrastruttura da porre al vaglio dell’ente comunale e di quelli sovraordinati»).

Nel frattempo, prosegue al Liguori la preparazione in vista del derby interno contro l’Avellino. Corallini tutti regolarmente a disposizione di mister Caneo e del suo staff, ad eccezione dell’esterno Ghislandi e dell’attaccante Longo, che continuano terapie e differenziati programmi di recupero dai rispettivi infortuni a caviglia e tallone.

Si sono intanto aggregati alla prima squadra, fa sapere il club, «due promettenti elementi del vivaio nell’ambito di una delle mission del club che è quella di valorizzare i giovani». Si tratta di Luca Nocerino e Carlo Lombardo. Il primo, esterno d’attacco classe 2004 molto duttile ed impiegabile anche come trequartista o mezzala, si sta mettendo in grande evidenza con la formazione Primavera nelle cui fila ha già realizzato 7 reti in campionato.
Lombardo è invece una classica prima punta del 2005, come Nocerino già da alcune stagioni nell’orbita del settore giovanile corallino, in forza attualmente alla formazione Under 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA