Turris-Pescara a prezzi ridotti: Di Michele pensa al 4-3-3

Botteghini aperti lunedì a partire dalle 17.30

Turris-Pescara a prezzi ridotti: Di Michele pensa al 4-3-3
di Raffaella Ascione
Giovedì 17 Novembre 2022, 07:00
2 Minuti di Lettura

La Turris chiama Torre del Greco. Dopo tre sconfitte consecutive, l’appuntamento col Pescara (si gioca lunedì alle 20.30) è di quelli cruciali. Per questo motivo la società corallina – che ha intanto avviato la prevendita dei tagliandi d’ingresso – ha optato per la politica dei prezzi ridotti, con ingresso gratuito riservato a donne, ragazzi ed over 70: biglietti disponibili sul circuito “Etes” – sia on-line (https://bit.ly/TurrisPescara) che presso i punti vendita abilitati – a 15 euro (compresi diritti di prevendita) per la tribuna coperta; 10 euro per la tribuna scoperta, 8 euro per la curva Vesuvio (sempre compresi diritti di prevendita).

I botteghini del Liguori saranno aperti per i soli settori riservati al pubblico di casa nella giornata di lunedì a partire dalle ore 17.30.

Contro il Pescara mister Di Michele potrebbe optare per il 4-3-3, propiziato dal recupero di Giannone. Diversi i nodi da sciogliere, che riguardano sia il pacchetto arretrato (per la composizione della coppia centrale) che la mediana, che dovrebbe ancora registrare l’assenza di Taugourdeau.

© RIPRODUZIONE RISERVATA