Turris, ultimo tassello in mediana:
accordo biennale con Tascone

Martedì 29 Settembre 2020 di Raffaella Ascione

È Simone Tascone l’uomo sul quale la Turris ha scelto di puntare per completare il pacchetto mediano: «un profilo giovane ma con già tanta esperienza tra i professionistica alle spalle», annuncia il club. Per lui un contratto biennale.

Classe 1997, Tascone è stato rilevato a titolo definitivo dal Pescara». Dopo due annate in B con la Ternana, «il centrocampista con caratteristiche di mezzala, capace di giocare anche da play», ha poi militato sempre in serie C nelle ultime stagioni tra Paganese, Alma Fano, Catanzaro, Casertana, prima dell'accordo col Picerno. Poi la retrocessione d'ufficio dei lucani: da qui la decisione di cercare una nuova esperienza tra i professionisti, «colta dal direttore generale dell'area tecnica Rosario Primicile e perfezionata grazie ai proficui rapporti professionali intrattenuti con l'agente del calciatore, Bruno Di Napoli».

Tascone ha già scelto il numero di maglia, la numero 29. «Mi hanno cercato diverse squadre – spiega il calciatore – ma appena ho saputo dell'interessamento della Turris non ho esitato a far portare avanti la trattativa. Ringrazio la dirigenza per la fiducia, in primis il direttore Primicile. Conosco anche già diversi calciatori della rosa e mi metto da subito a disposizione del mister. Mi sono sempre allenato col Picerno, anche se di fatto ero in uscita già dal 31 agosto dopo le note vicissitudini che hanno coinvolto la mia ex società ed il Bitonto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA