Afragolese: Visone nuovo diggì
e Fabiano recupera tutti

Giovedì 20 Gennaio 2022 di Raffaella Ascione
Afragolese: Visone nuovo diggì e Fabiano recupera tutti

Prende forma la rivoluzione societaria avviata la scorsa settimana in casa Afragolese. Azzerate tutte le cariche dirigenziali – per procedere ad una totale riorganizzazione dell’organigramma –, il presidente Raffaele Niutta ha scelto di ripartire da Vincenzo Visone, nuovo direttore generale rossoblù.  

«Con un passato da arbitro», Visone ha maturato le prime esperienze da dirigente «prima con la Sport Management e poi con la Gea, approdando quindi in società del calibro di Alessandria, Arezzo e Campobasso. Una parentesi poi con l'Aversa Normanna ed il Brindisi, prima dell’Afragolese».

Serrato l’intervento del neo dirigente rossoblù a margine dell’annuncio ufficiale: «Ringrazio il presidente per l'incarico ricevuto, lo conosco da pochi mesi ma da subito ho captato la passione e l'amore che dedica alla sua squadra. Ci sono tutti i presupposti per fare bene e provare a portare l'Afragolese nel calcio che conta nel breve tempo possibile».

Dal club, intanto, un ringraziamento agli ormai ex dirigenti «Pietro Cassandro, Vincenzo Bossa e Nicola Bossa, per l'enorme ed encomiabile lavoro svolto in questi anni, coronati dalla promozione in serie D e dal trionfo in Coppa Italia».

Rossoblù tutti regolarmente a lavoro al Caduti di Brema di Barra agli ordini di mister Fabiano. Nessun indisponibile, dunque, in vista della ripresa fissata per domenica – pare scongiurato il rischio di un prolungamento dello stop al campionato – contro il Team Nuova Florida. Ufficializzata, intanto, anche la data del recupero contro la Torres: si giocherà mercoledì 26 gennaio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA