Agropoli, ancora un tonfo pesante:
il Taranto mostra la manita

Domenica 10 Novembre 2019 di Gerardo Lobosco
Il Pareggio di domenica scorsa con il Fasano forse aveva illuso qualcuno in casa Agropoli, la gara allo Iacovone con il Taranto ha riportato tutti alla cruda realtà. L'Agropoli dovrà sudare per riuscire a conservare la categoria riconquistata l'estate scorsa attraverso la riammissione. Il Taranto praticamente non ha avuto problemi ad aggiudicarsi la sfida con i delfini letteralmente starpazzati con un secco 5-0. Agli ionici sono basti soltanto 90 secondi per riuscire a sbloccare la contesa con la marcatura di D'Agostino, poi è filato tutto liscio e dopo il raddoppio al minuto 38 firmato da Oggiano, prima del duplice fischio altre due reti: dapprima Favetta al 46' e due minuti dopo Genchi, finora a secco, si è sbloccato mandando le squadre al riposo sul 4-0. Ad inizio ripresa lo stesso Genchi, ha firmato il pokerissimo con il quale si è chiuso il match. Per l'Agropoli è il terzo 5-0 rimediato con la difesa sempre più colabrodo e con una classifica che langue e la vede sempre al penultimo posto con soli 9 punti. E domenica c'è il derby salernitano con la Naocerina. © RIPRODUZIONE RISERVATA