Caos Giugliano, minacce ultrà
al presidente e ai calciatori

Sabato 3 Aprile 2021 di Ferdinando Bocchetti
Caos Giugliano, minacce ultrà al presidente e ai calciatori

"Minacciati dagli ultras, il titolo sportivo del Giugliano calcio è a disposizione del sindaco". A renderlo noto - con un comunicato diramato poco fa - i vertici della società gialloblu. La squadra è attualmente fanalino di coda del girone G. "Esponenti del tifo organizzato - recita la nota - hanno nella giornata di ieri intimato alla squadra di non allenarsi, minacciando i giocatori di irrompere sul capo da gioco e di passare alle vie di fatto nei confronti dei tesserati se avessero preso parte agli allenamenti. Tali personaggi, dopo aver intimato alla società di consegnare il titolo sportivo al sindaco, hanno minacciato di attentare l'incolumità del presidenete Giovanni Palma. Durante la vile aggressione - proseguono i vertici del Giugliano - è stato spintonato un dirigente, reo di essersi frapposto ai tifosi più esagitati".

Minacce e aggressioni che hanno indotto la proprietà a cedere alle richieste degli ultras. "Le autorità sono state informate e i fatti sono al vaglio delle forze dell'ordine. In attesa dell'esito delle indagini, stante l'impossibilità di poter operare con serenità, cediamo alle richieste di questio pseudo tifosi: il titolo è a disposizione del sindaco".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA