Cavallaro: «Nocerina, devi dare di più.
Con i tifosi sarà tutta un'altra musica»

Lunedì 7 Giugno 2021 di Giuliano Pisciotta
Cavallaro: «Nocerina, devi dare di più. Con i tifosi sarà tutta un'altra musica»

Il rammarico per la sconfitta, ma pure per il lungo digiuno da vittorie che ha messo la Nocerina in bilico per il piazzamento playoff. Giovanni Cavallaro non è ovviamente soddisfatto per il ko esterno con l'Afragolese, che allunga la striscia negativa dei molossi: negli ultimi due mesi e mezzo, infatti, la Nocerina ha ottenuto una sola vittoria, nella gara in trasferta con il Carbonia; sei pareggi e due sconfitte completano uno score che ha appunto messo a rischio la qualificazione alla post-season.

«In campo non c’era una Nocerina senza motivazioni - ha tenuto a precisare Cavallaro -, perché anche noi avevamo bisogno di punti per il nostro obiettivo. Purtroppo è da un po’ che ci manca la vittoria. L’Afragolese ha giocato con tutti gli uomini dietro la linea della palla e non era facile creare gioco. Hanno fatto gol nell’unica occasione in cui si sono trovati nella nostra metà campo e quando vai sotto con squadre che devono salvarsi, non riesci a trovare spazio. Siamo venuti a mancare anche nei colpi dei singoli, che sarebbero stati utili per guadagnare punti».

Mercoledì si torna in campo per la gara interna con il Latina. Sfida importante, da non “steccare” per tenere a distanza la concorrenza di Formia e Muravera: «Ci sarà finalmente l’apporto dei nostri tifosi. Finora siamo stati bravi nel nostro cammino ha concluso Cavallaro -, ma penso che questa squadra con i sostenitori sugli spalti possa dare ancora di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA