Giugliano, stadio ancora inagibile:
con l'Ostiamare a porte chiuse

Sabato 25 Settembre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Giugliano, stadio ancora inagibile: con l'Ostiamare a porte chiuse

Stadio De Cristofaro non agibile, Giugliano-Ostiamare si giocherà a porte chiuse. E' di poco fa la nota della società gialloblu si dichiara «stupita e dispiaciuta avendo la prefettura chiesto la documentazione nel mese di maggio e avendo il Comune adempiuto nel mese di settembre. E' grave che tali comunicazioni arriva a 24 ore dall'inizio di una gara».

Per i gialloblu di Giovanni Ferraro, quella di domani, sarà il secondo match consecutivo da giocare senza il supporto del pubblico amico. «Questi ritardi - si legge ancora nella nota societaria - stanno creando gravi danni di immagine, ma anche di carattere organizzativo ed economico. Nella malaugurata ipotesi non dovessero esserci in futuro i necessari requisiti, ci adopereremo per giocare negli stadi di comuni limitrofi, ma a porte aperte, per permettere ai tifosi di venire allo stadio. Metteremo eventualmente a disposizione dei nostri supporters un servizio navetta».

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA