Il Portici ha scelto: panchina a Panico,
Amarante confermato direttore tecnico

Domenica 26 Luglio 2020 di Raffaella Ascione
Il Portici ha scelto per il dopo Mattiacci. Sarà Domenico Panico (foto ufficio stampa) l’allenatore degli azzurri nella prossima stagione, la terza consecutiva in serie D. Un «allenatore giovane – annuncia il club – ma già con tanta esperienza alle spalle»: prima nei settori giovanili di Juve Stabia, Paganese e Napoli («al club azzurro per nove stagioni»). Nella passata stagione, invece, l’esperienza di Volla.

«Sono orgoglioso – così il neo tecnico azzurro – di far parte di uno dei club più storici del territorio campano. Metterò il massimo impegno in questa avventura, con la speranza di poter regalare momenti di gioia ai nostri tifosi in questa lunga stagione».

L’elemento di continuità rispetto alla passata stagione è invece rappresentato da Alessandro Amarante, confermato nel ruolo di direttore dell’area tecnica.

Per mercoledì mattina è fissata una conferenza di presentazione della compagine societaria e del nuovo tecnico. Alla scelta del nuovo allenatore era stato associato anche una sorta di “indovina chi” promosso sulla pagina social del Portici: nelle prossime ore il club provvederà al sorteggio di un nominativo tra quanti avevano correttamente indicato il nome di mister Panico. Mercoledì, in occasione dell’appuntamento con la stampa, il tifoso sarà premiato con la consegna di una maglietta ufficiale. © RIPRODUZIONE RISERVATA