La Turris riparte da Grimaldi
e Governucci: tecnico e diesse

Lunedì 28 Maggio 2018 di Raffaella Ascione
L’accordo era praticamente confezionato. L’ufficialità, dunque, poco più di una formalità. La Turris riparte da due nomi. Quelli del tecnico Teore Grimaldi - che ha funto da consulente esterno nell'ultima fase della post season - e del direttore sportivo Antonio Governucci, confermato dunque dopo l'esperienza nella stagione appena conclusasi.
L’annuncio ufficiale da parte del club corallino è arrivato – puntale – allo scadere del termine indicato dallo stesso Colantonio in relazione alle «consultazioni» per l’eventuale ampliamento della compagine societaria («Aspetto fino a lunedì», aveva dichiarato la scorsa settimana il numero uno del sodalizio corallino).

Dopo la corsa contro il tempo della passata stagione - con l'iscrizione perfezionata l'ultimo giorno utile - la Turris stavolta si muove dunque con netto anticipo, piazzando i primi tasselli dello staff intorno su cui si fonderà il nuovo progetto tecnico.  

A Governucci - si apprende dalla nota diramata dal club - «il compito di costruire la rosa che sarà alle dipendenze del neo tecnico corallino Teore Grimaldi».

Dal canto suo, Grimaldi – al Solaro in occasione della finale play-off tra Ercolanese e Igea con Colantonio, Governucci ed il diggì Primicile – utilizza sin da subito toni entusiasti in relazione alla nuova esperienza. «È  un onore guidare la Turris – commenta – questa è una piazza storica, non solo in Campania. Avrò la fortuna di lavorare in una grande società, con a capo una persona straordinaria come il presidente Colantonio». © RIPRODUZIONE RISERVATA