Mariglianese, contro il Nola i tifosi:
lo stadio riapre a cento spettatori

Martedì 19 Ottobre 2021 di Raffaella Ascione
Mariglianese, contro il Nola i tifosi: lo stadio riapre a cento spettatori

Dieci giorni fa l’esordio assoluto in D allo stadio Santa Maria delle Grazie, accolto con grande entusiasmo dalla Mariglianese nonostante le porte chiuse (disposte in attesa del completamento dei lavori di riqualificazione). Domani, in occasione del derby contro il Nola, l’impianto cittadino riaprirà ai propri tifosi, seppur nei limiti di cento spettatori. Un altro «piccolo passo verso la normalità, un avvicinamento alla nostra città e ai nostri fedelissimi tifosi»: così il club ha accolto la notizia, caldeggiata per settimane e arrivata dopo giorni e giorni di intense interlocuzioni con l’Amministrazione comunale.

«Sono state giornate intense di riunioni, confronti e dibattiti», fa sapere il club. «Lo stadio di Marigliano riapre il suo settore locali con capienza limitata ad un numero massimo di 100 spettatori (abbonati e accreditati) con assoluto divieto di apertura del settore ospiti. Grazie al Sindaco, all’Amministrazione comunale tutta e ai funzionari di settore per aver dato ascolto alle nostre indicazioni e per la sensibilità e la disponibilità mostrate lungo l’intero iter».

Posti risicati, dunque. «Gli abbonati avranno la priorità», garantisce il club. «Saranno inoltre disponibili 30 ticket, dalle ore 10 di oggi alle 13 di domani, mercoledì 20 ottobre, presso la pasticceria De Girolamo, acquistabili al costo di 10 euro». Quindi, le scuse alla società bruniana: «Ci scusiamo con il Nola e con tutti i suoi sostenitori per la chiusura del settore ospiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA