Momentaccio Portici: terzo stop
consecutivo a Latina, incubo playout

Domenica 20 Ottobre 2019 di Raffaella Ascione
Il Portici cade a Latina e sprofonda in zona playout, a braccetto con Budoni, Arzachena e Lanusei, ad un solo punto dall’Anagni, penultimo. Primo tempo avaro di spunti e sussulti, sostanzialmente bloccato dal timore di padroni di casa ed ospiti, entrambi chiamati al necessario riscatto. Ripresa un tantino più viva: il Latina la sblocca – complice un infortunio azzurro – e blinda nel giro di quattro minuti.
La gara stenta a decollare al Francioni: nel primo tempo da annotare due soli tentativi di marca azzurra con Nappo, entrambi su calcio piazzato, che non creano però nessuna apprensione all’estremo difensore pontino. Più insidiose, invece, le conclusioni di Cardella e Cunzi, che si risolvono comunque in un nulla di fatto.
Ripresa animata da altro spirito, ma pur sempre contratta. All’8’ Improta innesca Onda, che conclude però debolmente. Sette minuti più tardi ci prova Di Prisco, che non inquadra lo specchio della porta. Girandola di sostituzioni per i laziali: Corsetti, Galasso e Fontana rilevano – rispettivamente - Barberini, Cardella e Choutil. La mossa si rivela vincente. Il Latina si scuote e prima, sugli sviluppi di un corner, la sblocca con Thiago Cazè, e poi trova il bis con Corsetti.
Momentaccio per il Portici, che incassa la terza sconfitta consecutiva. © RIPRODUZIONE RISERVATA