Nocerina, botta e risposta a Cassino:
molossi in rimonta ma alla fine è 2-2

Domenica 9 Maggio 2021 di Giuliano Pisciotta
Nocerina, botta e risposta a Cassino: molossi in rimonta ma alla fine è 2-2

Una Nocerina in piena emergenza sfiora il colpo esterno a Cassino. Beffardo il pareggio esterno per 2-2, con i molossi che sprecano troppo in zona gol e non portano a casa un successo che non avrebbe fatto gridare allo scandalo. Pur a fronte di otto assenze, a cui si aggiungono pure due infortuni a gara in corso, la squadra rossonera riesce a rimontare con pieno merito l'iniziale svantaggio, maturato all'8' al culmine di un'azione manovrata dei cassinati finalizzata da Orlando.

Nel giro di pochi minuti, capitan Morero rimette le cose in pari, insaccando sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La Nocerina prende il comando delle operazioni e sfiora il vantaggio con Dammacco, con il portiere Del Giudice che devia in corner non senza difficoltà.

L'estremo di casa si ripete a inizio ripresa sul tentativo di El Bakthaoui, trovando poi prezioso alleato nel legno che dice di non a Petito, subentrato alla mezz'ora del primo tempo all'infortunato Sorgente. Dai e dai, la Nocerina sorpassa al 56': il neo-entrato Carcione sbaglia un disimpegno, ne approfitta Dammacco che indossa i panni dell'assistman e regala a Diakité il pallone del momentaneo 1-2.

Poco dopo il secondo infortunio di giornata, vittima stavolta Fois. I molossi però non si demoralizzano e sfiorano il tris prima su contropiede di El Bakhtaoui, poi con una conclusione di Dammacco. Ma la beffa è dietro l'angolo, anzi proprio sulla lunetta del calcio d'angolo, da cui parte l'assist per il colpo vincente di Lucchese che fa 2-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA