Nocerina contro un Nardò senza guida:
Cavallaro rinuncia ancora a Mazzeo

Martedì 19 Ottobre 2021 di Giuliano Pisciotta
Nocerina contro un Nardò senza guida: Cavallaro rinuncia ancora a Mazzeo

Sarà un Nardò senza guida tecnica, almeno stando alle comunicazioni ufficiali del club salentino, quello che domani pomeriggio alle 15 scenderà in campo al San Francesco contro la Nocerina. La società ha infatti reso noto questa mattina l'esonero di Salvatore Ciullo, non facendo seguito con alcun comunicato relativo al suo successore. Dunque, in attesa di nuove decisioni, in panchina dovrebbe esserci Davide De Icco, fino a oggi allenatore in seconda della formazione oro-granata.

Informazioni importanti, ma che non debbono sottrarre concentrazione alla Nocerina, chiamata assolutamente a non sottovalutare l'impegno al cospetto del Nardò. Il pari “stretto” di Sorrento ha restituito comunque un feedback positivo rispetto alla crescita della formazione rossonera. Chiaro che un risultato pieno al Campo Italia sarebbe stato ancor più salutare, ma la squadra ha evidenziato importanti progressi.

Contro il Nardò mister Cavallaro ritroverà Bovo tra i disponibili. Dubbi sulle condizioni del baby Chietti, uscito anzitempo nel match di domenica: dovrà sottoporsi a ulteriori accertamenti che chiariranno l'entità dell'infortunio subito e i tempi di recupero. Certezze invece riguardano l'indisponibilità di Mazzeo, che non sembra ancora vicino al pieno recupero per poter fare il suo nuovo esordio con la maglia della Nocerina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA