Nocerina, tris di carattere al Cassino:
Talamo si sblocca e fa doppietta

Domenica 10 Gennaio 2021 di Giuliano Pisciotta

La Nocerina concede il bis dopo il successo dell’Epifania contro il Carbonia. Al Novi di Angri i molossi battono anche il Cassino, al termine di un match combattuto, contro una squadra che ha fatto della fisicità la sua arma migliore. Finisce 3-1 per la formazione di mister Cavallaro, che finalmente ha visto sbloccarsi Talamo in fase realizzativa.

L’attaccante inaugura il tabellino dopo un solo minuto, girando a rete l’assist di Katseris che aveva mandato in bambola il diretto avversario a sinistra.

Il giovane greco tiene alta la pagella dopo la prova di 4 giorni fa, ma i molossi non trovano tempi e modi di aumentare il gap. Finiscono anzi per complicarsi la vita al 37’, con un errore in disimpegno difensivo che porta al fallo da rigore su Darboe. Dal dischetto capitan Carcione non fallisce. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un botta e risposta senza esito, con Talamo da una parte e Giglio dall’altra.

Vivace la ripresa fin dalle prime battute. Vecchione impegna Del Giudice, prima di una doppia chance degli ospiti. Lucchese sfiora il “sette” da 20 metri, poi serve un assist al bacio a Vitiello, che incredibilmente manda sul fondo.

Al 18’ altra svolta. Su corner di Garofalo, finisco a terra Impagliazzo e Talamo sotto gli occhi del direttore di gara che indica di nuovo il dischetto: Talamo va a prendere palla e riporta in avanti i suoi con la doppietta personale.

Dal tris mancato da Katseris, la Nocerina rischia il pareggio in un paio di circostanze. Prima Cappa cincischia palla al piede, sfiorando un fallo da rigore su Vitiello; poi il duello si ripete, col portiere che mette una pezza dopo un malinteso con i suoi compagni di reparto.

È una sonora sveglia per la Nocerina, con Cavallaro che “abbottona” la squadra passando al 4-5-1. Ma alla prima sortita sono proprio i rossoneri a segnare. Garofalo su punizione apre per Fois che gira al centro; sulla corta respinta della difesa cassinate, Rizzo è glaciale nel mettere il piattone vincente per il 3-1.

Ultimo aggiornamento: 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA