Nocerina, un baby dalla Casertana:
Improta consegue l'abilitazione Uefa B

Giovedì 21 Gennaio 2021 di Giuliano Pisciotta
foto ufficio stampa Casertana Fc

L'esigenza di rimpinguare la pattuglia degli under, in particolar modo delle fasce d'età più giovani, ha spinto la Nocerina a sondare il terreno per un giovane atleta della Casertana. Si tratta del classe 2002 Francesco Pio Petito (a sinistra nella foto), classe 2002, esterno offensivo che ha esordito tra i professionisti nella scorsa stagione, in Coppa Italia contro il Catanzaro. 

Entrato stabilmente in prima squadra, Petito ha collezionato quest'anno anche la sua prima presenza in Serie C, nelle fasi finali del pirotecnico match contro la Ternana, terminato col punteggio di 3-3. Dovrebbe arrivare con la formula del prestito, facendo parte del novero dei cosiddetti “giovani di serie” nel club rossoblu.

Intanto, l'attaccante Umberto Improta, che già in pratica funge anche da collaboratore tecnico di mister Giovanni Cavallaro, ha ottenuto oggi dal Settore Tecnico Figc l'abilitazione Uefa B. Secondo le nuove norme, l'attaccante è stato iscritto nei registri federali con la nuova qualifica dopo aver conseguito le licenze Uefa D (allenatore dilettante regionale) e Uefa C (allenatore di giovani calciatori).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento