Santa Maria Cilento non basta
la rete di Bonanno, vince il Paternò

Santa Maria Cilento non basta la rete di Bonanno, vince il Paternò
di Gerardo Lobosco
Mercoledì 28 Settembre 2022, 17:46
2 Minuti di Lettura

Per il Santa Maria Cilento arriva la seconda sconfita in due giornate e i cilentani restano fermi ai nastri partenza. A brindare è il Paternò che sul neutro del Raiti di Biancavilla, si porta a casa la vittoria e i primi 3 punti della stagione, mentre i ragazzi del tecnico Di Gaetano, sono costretti a chiudere la graduatoria. Per i giallorossi è arrivata anche la prima rete di Bonanno su rigore, ma questa non è servita per ottenere un risultato utile dalla trasferta in terra siciliana.

Di Gaetano, schiera il 3-5-2 con Tandara e Bonanno in avanti, ed è proprio quest'ultimo a creare la prima vera occasione dopo 5': la sua punizione viene respinta in angolo, poi entra in scena il Paternò, e dopo aver creato almeno 4 occasione al 23' la gara si sblocca  a favore degli isolani guidati da Pagana. Scalia, commette in area un fallo su Timmoneri, e l'arbitro assegna il penalty che Lautaro trasforma.

Il Paternò prova a subito a raddoppiare prima al 33' con una ripatertenza vanificata da Paschetta, e poi al 41' si fa vedere il Santa Maria ma Coulibaly, spreca una buona occasione E sull'1-0 si va negli spogliatoi. Nella ripresa dopoa 3' nuovo penalty questa volta a favore dei cilentani  per una giocata irregolare ai danni di Tandara. Alla battuta va Bonanno, che si fa neutralizzare il tiro dagli 11 metri, ma poi nella ribattuta batte Cappa e firma l'1-1.

Risultato che resta tale solo per tre minuti quando Saverino con un tiro dal limite beffa Grieco, per il nuovo vantaggio del Paternò. La reazione dei cilentani è tardiva e solo nel recupero va segnalata una grossa opportunità per riportare il match sul pareggio ma la battuta a coplo sicuro di Bonanno, servito da Capozzoli, trova l'opposizione del portiere siciliano che blinda la vittoria per i suoi e condanna  i cilentani. E domenica per il santa Maria Cilento al Carrano arriva il Sant'Agata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA