Polisportiva Santa Maria,
al via la prima fase del ritiro

Giovedì 6 Agosto 2020 di Gerardo Lobosco
La neo promossa Polisportiva Santa Maria, è la prima compagine salernitana di serie D a mettersi in moto. Da ieri sul campo amico del Carrano di Castellabate, il team caro al presidente Francesco Tavassi, agli ordini del neo trainer Gianluca Esposito, ha cominciato a lavorare per preparare il grande esordio in un torneo a carattere nazionale. Sono stati in 26  tra nuovi arrivati e confermati, a rispondere alla chiamata dello staff tecnico. Nel berve discorso introduttivo l'allenatore Esposito, ha voluto rimarcare alcuni concetti da tenere durante il cammino: " Educazione, rispetto e collaborazione. Inoltre- ha sottolineato- che il team ha un percorso di crescita da fare tutti insieme per raggiungere gli obiettivi".

Obiettivo facile da intuire considerato il fatto che la formazione giallorossa è una matricola per cui dovrà essere il mantenimento della categoria come ha confermato il patron Tavassi apparso emozionato nel primo giorno di serie D: "Si ritorna in campo dopo un periodo molto difficile, siamo carichi al punto giusto per affrontare questa nuova categoria. Siamo come una famiglia che cercherà di ben figurare per rimanere in quarta serie". La squadra lavorerà fino al 13, poi dal 17 si trasferisce a San Greggorio Magno per la seconda parte del ritiro dove rimarrà fino al 31 agosto.  © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche