Il Portici cade ancora al San Ciro:
al Bitonto basta un tempo

Giovedì 1 Aprile 2021 di Raffaella Ascione
Il Portici cade ancora al San Ciro: al Bitonto basta un tempo

Si fermano a due i risultati utili consecutivi del Portici, che cade di nuovo al San Ciro, stavolta per mano del Bitonto, che archivia la pratica in appena quarantacinque minuti (foto ufficio stampa Us Bitonto). 


Fulmineo il vantaggio neroverde. Passano appena due minuti e – sugli sviluppi di una rimessa laterale – Lattanzio riceve in area da Palazzo e batte Spina da posizione ravvicinata. Ci riprova il capitano pugliese a metà frazione, trovando stavolta un attento Spina a neutralizzare. Il raddoppio al minuto 40: lo firma Biason con una staffilata dai trenta metri. 

Ad inizio ripresa mister Mattiacci gioca subito la carta Elefante, tesserato nella giornata di ieri. Bitonto ancora pericoloso con Lattanzio che sfiora il colpo del 3-0 – su spunto di Biason – con un colpo sotto misura che finisce di un nulla sul fondo.  Per il Portici ci prova Prisco con una mezza girata su cui è decisiva la smanacciata in corner dell’estremo difensore neroverde. 

Nonostante la sconfitta, resta invariato il – ridotto – margine di vantaggio degli azzurri sulle ultime della classe Puteolana e Gravina, sconfitte a Francavilla e Taranto; aumenta invece il distacco proprio dal Francavilla, che si porta a +4 sui ragazzi di Mattiacci, terzultimi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA