Portici in caduta libera: tre sberle
a Nardò, staccati dalla Puteolana

Domenica 18 Aprile 2021 di Raffaella Ascione
Portici in caduta libera: tre sberle a Nardò, staccati dalla Puteolana

Quarta sconfitta consecutiva per il Portici, che torna a mani vuote anche dalla trasferta di Nardò e – complice il pari della Puteolana contro il Lavello – si ritrova penultimo in solitaria con due lunghezze di vantaggio sul Gravina (che ha però tre gare da recuperare). Gli azzurri tornano con un perentorio 3-0 dal Giovanni Paolo II: un ko che rende ancor più proibitivo il cammino salvezza, con l’undici di Mattiacci sempre più pericolosamente esposto al rischio retrocessione diretta.

Gara fortemente in salita per il Portici dopo venticinque minuti, quando Caputo porta in vantaggio i neretini dagli undici metri. Il raddoppio granata dodici minuti più tardi, con Potenza. Chiude i conti De Giorgi alla mezz’ora della ripresa.

Ad attendere adesso gli azzurri, il derby del San Ciro contro il Sorrento. L’imperativo, categorico, è puntare al bottino pieno per scacciare l’incubo retrocessione diretta.

Ultimo aggiornamento: 19:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA