Portici, penalizzazione che non fa male:
meno 1 e deferimento a Ragosta

Giovedì 25 Giugno 2020 di Raffaella Ascione
Un punto di penalizzazione al Portici e inibizione di sei mesi a carico del patron Ragosta: lo ha deciso il Tribunale Federale – Sezione Disciplinare, in accoglimento del deferimento dello scorso 25 febbraio. La sanzione è stata recepita dalla Lega Nazionale Dilettanti e formalmente comunicata alla società azzurra con apposita nota ufficiale. In virtù del -1, «da scontarsi nella corrente stagione sportiva» (come precisato nel dispositivo del provvedimento Tribunale), il Portici scivola al sestultimo posto nella classifica del girone G – ufficialmente cristallizzata dal Dipartimento Interregionale della Lega Dilettanti con provvedimento del 19 giugno scorso – a braccetto con l’Aprilia, a quota 29. Una sanzione dunque del tutto ininfluente rispetto ai verdetti già espressi dal Consiglio Federale lo scorso 8 giugno: il Portici fa salva la categoria per il terzo anno consecutivo e si prepara dunque alla quarta stagione nel massimo campionato dilettantistico. © RIPRODUZIONE RISERVATA